Aperto dal 8 giugno al 6 ottobre 2019

Le favolose vie ferrate delle Dolomiti di Brenta: le Bocchette Alte e Centrali

Venite a percorrere le vie ferrate delle Dolomiti di Brenta tra le quali si intrecciano le famose e splendide Bocchette alte e centrali

Per tutti coloro che non si accontentano di percorrere i sentieri escursionistici alla base dei giganti dolomitici ci sono le vie ferrate. Sono percorsi scavati nella roccia messi in sicurezza da un filo d’acciaio. Tra tutte queste vie ferrate ci sono le due più famose: le Bocchette Alte e le Bocchette Centrali, delle quali avrete visto probabilmente qualche fotografia.

Questi percorsi sono nati negli anni trenta, per dare la possibilità a molti appassionati di montagna, di raggiungere il cuore delle Dolomiti di Brenta percorrendo trasversalmente le pareti delle più famose montagne, senza però salire sulle vette, luoghi esclusivi degli arrampicatori.

Le favolose vie ferrate delle Dolomiti di Brenta le Bocchette Alte e Centrali

Oltre ad essere dotati di macchina fotografica e grande spirito avventuriero, bisogna essere in possesso degli attrezzi giusti per percorrere  in massima sicurezza queste vie ferrate: casco, imbragatura e kit da ferrata.

Qui sotto vi riportiamo le vie ferrate più conosciute e spettacolari delle Dolomiti di Brenta

  • Via ferrata delle Bocchette Centrali
  • Via ferrata delle Bocchette Alte
  • Via ferrata “SOSAT”
  • Via ferrata “Felice Spellini”.

 

Bocchette Centrali:

Dal rifugio Brentei raggiungere la partenza delle bocchette centrali salendo verso la Bocca di Brenta per curca 1 ora. Da qui, percorrendo la via ferrata per 3 ore e 30 minuti, si raggiunge la Bocca degli Armi, a poca distanza dal rifugio Alimonta. Per concludere l’anello, si scende dal rifugio Alimonta per circa 50 minuti arrivando nuovamente al rifugio Brentei

 

Bocchette Alte:

Dal rifugio Brentei, percorrere l’omonimo vallone in direzione “rifugio Alimonta” e dopo circa 40 minuti prendere il bivio denominato “Oliva Detassis” che porta all’attacco della via ferrata.

Dalla partenza, percorrere la via ferrata per circa 5 ore, fino all’arrivo posto in Bocca di Tuckett, posta a circa 40 minuti dal rifugio Tuckett.

Raggiunto il rifugio Tuckett si può chiudere l’anello tornando al rifugio Brentei con 1 ora e 30 minuti di cammino percorrendo inizialmente il sentiero CAI-SAT n° 317 in discesa fino alla “sella del Fredolin” e successivamente il n°318

 

Sentiero S.O.S.A.T Le favolose vie ferrate delle Dolomiti di Brenta le Bocchette Alte e Centrali

Dal rifugio Brentei, percorrere l’omonimo vallone per circa 30 minuti, quando si incrocia la partenza della ferrata. Il tempo di percorrenza della sola ferrata è di circa 2 ore e 30 minuti, fino ad arrivare nella zona del rifugio Tuckett. Da qui si può chiudere l’anello tornando al rifugio Brentei percorrendo  il sentiero CAI-SAT n° 317 e successivamente in n°318, per circa 1 ora e 30 miniuti.

 

Sentiero attrezzato “Felice Spellini”:

Dal rifugio Brentei arrivare alla Bocca degli Armi passando dal rifugio Alimonta. Da qui, imboccare la ferrata che scende dalla Bocca degli Armi in direzione Lago di Molveno.

Al termine della ferrata, percorribile in circa 1 ora e 30 minuti, si arriva su di un sentiero che collega la ferrata al sentiero CAI-SAT n°303 denominato “Osvaldo Orsi” (20 minuti), con il quale si può raggiungere il rifugio Tosa Pedrotti (45 minuti) e di seguito il Rifugio Brentei  (1 ora) passando dalla Bocca di Brenta.

 

 

Ogni una di queste ferrate possono essere percorse sia in un verso che nell’altro.

Le tempistiche di percorrenza sono state riportate dalle segnaletiche SAT e sono dei dati che possono subire anche sostaziose variazioni in base all’allenamento personale di ogni individuo.


nessun elemento trovato

  

Meteo e Webcam

Previsioni Webcam

Rifugio San Giuliano

Cordialità e ristoro
in un paradiso naturale

vai al sito del Rifugio San Giuliano

Nel Cuore del Brenta...

"Non il riposo è riposo,
ma mutar fatica alla fatica
è riposo"

Seguici

Rifugio Maria e Alberto ai Brentei
madonna di campiglio - ragoli 2

Via Regina Elena 30 38080 CADERZONE TERME (TN)
Tel-fax: rifugio +39.0465.441244 - abitazione +39.0465.804457
Mail:
info[a]rifugiobrentei.it

© Copyright © 2018 | Tutti i diritti riservati
Rendena Alpi s.n.c. di Leonardi Luca e Amadei Antonella - via Regina Elena 30 38080 Caderzone Terme (Tn) P.I./C.F.00691000228

Se non diversamente specificato attraverso citazioni d'altra fonte, i materiali informativi presenti in questo sito sono protetti dai diritti d'autore. Tutti i diritti sui contenuti del sito sono riservati ai sensi della normativa vigente. La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, con qualsiasi mezzo analogico o digitale del materiale originale contenuto in questo sito (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, testi, immagini, elaborazioni grafiche) sono espressamente vietate in assenza di autorizzazione scritta.

Impressum | Powered by Juniper Extensible Solutions